Home Stampa Articoli GOVERNO SVEGLIATI
GOVERNO SVEGLIATI PDF Stampa E-mail
Scritto da Uria admin   

GOVERNO SVEGLIATI

L’URIA da oltre un ventennio studia i problemi della sicurezza del territorio e del settore dell’edilizia e a certificare questa annotazione esistono gli atti di un Convegno dell’11 aprile 1996 durante il quale fu presentato, richiedendone l’adozione, il famoso “Lbretto CASA”.

Forse era troppo presto ed ancora la cultura della sicurezza tutta rivolta solamente all’auto non prendeva in considerazione il luogo dove l’uomo passa più del suo tempo: la casa, il posto di stutio e di lavoro. E non solo … non dimentichiamoci che associazioni di settore hanno urlato in modo sguaiato al piccolo cabotaggio di professionisti che cercavano fonti di lavoro a carico della povera e tartassata proprietà immobiliare.

Ora sembra che anche quelle voci di fronte alle vittime di questi ultimi anni si stiano organizzando per entrare nel coro di quelli che richiedono sicurezza… forse un po’ in ritardo perché con un discorso univoco avremmo già potuto sanare numerose realtà.

Sono passati 20 anni ed attraverso il lavoro di Commissioni istituite per lo studio del settore dal “Libretto Casa” abbiamo vissuto la storia dififcile ed inutile del “Fascicolo del fabbricato” e le “lacrime di Coccodrillo” versate ogni qual volta che accade una catastrofe che colpisce il nostro territorio.

Governo svegliati…. Non si può sperare che il nostro territorio sia refrattario alle sue fragilità… secoli di storia ci ricordano lacrime di dolore e di realtà sradicate dalla loro cultura.

Ma l’URIA ha continuato ad andare avanti e consapevole delle difficoltà economiche del nostro Paese e con la collaborazione di altre Associazioni ed Enti ha proposto già da anni la necessità di un’assicurazione obbligatoria della proprietà Immobiliare ed a tal proposito è stato anche illustrato un modello attuativo di tutto rigore con la presentazione di un disegno di legge al Senato in data 11 ottobre 2013 che tuttora non ha visto iniziare neppure l’esame.

Anche questa volta il silenzio imbarazzante della politica ha seppellito ogni tentativo di ricordare la necessità di affrontare con un discorso omogeneo le fragilità del nostro territorio delle nostre città delle nostro patrimonio artistico.

L’URIA è andata ancora, oltre, ed oggi richiede la messa in cantiere della più grande opera pubblica: La messa in sicurezza del territorio e del patrimonio edilizio. Si tratta di un programma a breve, medio e lungo termine; un programma che riporta stabilità nel settore, uno sviluppo economico ed occupazionale e che rimette l’Italia al pari delle altre nazioni, come il Giappone, che convive in modo razionale, mitigandone gli effetti, con un territorio altamente sismico.

 

Informazioni Profilo

Application afterLoad: 0.000 seconds, 0.69 MB
Application afterInitialise: 0.021 seconds, 1.67 MB
Application afterRoute: 0.026 seconds, 2.36 MB
Application afterDispatch: 0.055 seconds, 3.77 MB
Application afterRender: 0.070 seconds, 4.01 MB

Utilizzo Memoria

4279496

11 queries logged

  1. SELECT *
      FROM jos_session
      WHERE session_id = '9ed00lv3cmhgde1hlhe169ei80'
  2. DELETE
      FROM jos_session
      WHERE ( TIME < '1505819872' )
  3. SELECT *
      FROM jos_session
      WHERE session_id = '9ed00lv3cmhgde1hlhe169ei80'
  4. INSERT INTO `jos_session` ( `session_id`,`time`,`username`,`gid`,`guest`,`client_id` )
      VALUES ( '9ed00lv3cmhgde1hlhe169ei80','1505820772','','0','1','0' )
  5. SELECT *
      FROM jos_components
      WHERE parent = 0
  6. SELECT folder AS TYPE, element AS name, params
      FROM jos_plugins
      WHERE published >= 1
      AND access <= 0
      ORDER BY ordering
  7. SELECT id, title, alias
      FROM jos_jumi
      WHERE published = 1
  8. SELECT template
      FROM jos_templates_menu
      WHERE client_id = 0
      AND (menuid = 0 OR menuid = 101)
      ORDER BY menuid DESC
      LIMIT 0, 1
  9. SELECT a.*, u.name AS author, u.usertype, cc.title AS category, s.title AS SECTION, CASE WHEN CHAR_LENGTH(a.alias) THEN CONCAT_WS(":", a.id, a.alias) ELSE a.id END AS slug, CASE WHEN CHAR_LENGTH(cc.alias) THEN CONCAT_WS(":", cc.id, cc.alias) ELSE cc.id END AS catslug, g.name AS groups, s.published AS sec_pub, cc.published AS cat_pub, s.access AS sec_access, cc.access AS cat_access  
      FROM jos_content AS a
      LEFT JOIN jos_categories AS cc
      ON cc.id = a.catid
      LEFT JOIN jos_sections AS s
      ON s.id = cc.SECTION
      AND s.scope = "content"
      LEFT JOIN jos_users AS u
      ON u.id = a.created_by
      LEFT JOIN jos_groups AS g
      ON a.access = g.id
      WHERE a.id = 616
      AND (  ( a.created_by = 0 )    OR  ( a.state = 1
      AND ( a.publish_up = '0000-00-00 00:00:00' OR a.publish_up <= '2017-09-19 11:32:52' )
      AND ( a.publish_down = '0000-00-00 00:00:00' OR a.publish_down >= '2017-09-19 11:32:52' )   )    OR  ( a.state = -1 )  )
  10. UPDATE jos_content
      SET hits = ( hits + 1 )
      WHERE id='616'
  11. SELECT id, title, module, POSITION, content, showtitle, control, params
      FROM jos_modules AS m
      LEFT JOIN jos_modules_menu AS mm
      ON mm.moduleid = m.id
      WHERE m.published = 1
      AND m.access <= 0
      AND m.client_id = 0
      AND ( mm.menuid = 101 OR mm.menuid = 0 )
      ORDER BY POSITION, ordering

File Lingua caricati

Stringhe Diagnostica non tradotte

Nessuno

Stringhe Designer non tradotte

Nessuno